Passa ai contenuti principali

La nota spirituale

A volte fermarsi in un posto "mistico" e sacro come La Verna aiuta eccome!!!! Guardare il posto in cui il patrono d'Italia ha vissuto ti mette una pace incredibile!!!!

A volte non serve essere grandissimi credenti per capire la grandiosità di chi lo è stato fortemente. Io lo sono stato fortemente, ma poi quello che più mi rende fiero di essere un credente è lo stare tra le persone e donare quel buono che c'è in me, senza farlo notare!!! Andare per le strade e dire una parola buona a chi la chiede è la cosa migliore!!!


Oggi mi sento mistico... alquanto mistico, ma rivedere queste immagini mi riportano tanta tranquillità!!!





















Commenti

  1. Non conosco la storia del luogo, ma le foto 3 4 e 5 sono impressionanti, pare che le scalinate non abbiano fine :-)

    RispondiElimina
  2. Le foto mistiche mi sono sempre piaciute e che dire Davide con questi scatti ti sei superato... sono davvero stupende post produzione a parte :) e la migliore che racchiude il senso del post e del luogo è quella della croce che s staglia contro il cielo ... Stupenda e stupende tutte le altre :)

    RispondiElimina
  3. Che meraviglia...Sono stata in questi posti diversi anni fa, senza apprezzarne a fondo i dettagli...che invece tu hai saputo rendere benissimo! Complimenti davvero per il tuo blog, scatti eccezionali.

    RispondiElimina
  4. @Daniela: la 3° foto porta allo strapiombo in cui si dice che San Francesco abbia incontrato il Diavolo e che dietro di lui, per salvarsi, si apparsa una nicchia dove sia riuscito a rifugiarsi... lo strapiombo è altro 70m e credimi è impressionante; la 4° e la 5° sono le scale che portano alla "camera" all'aperto dove dormiva San Francesco!!!! ;)

    @Michele: so che a te le mie post in B/W non piacciono molto, ma ti ringrazio lo stesso per il tuo apprezzamento!!! ;)

    @Veronica: Beh che dire?! Grazie di cuore per il tuo apprezzamento e spero di vederti di nuovo da queste parti!!! ;) ... Io credo che in questo posto il dettaglio è quello che fa la differenza tra l'esserci stato e l'averlo vissuto!!! ;)

    RispondiElimina
  5. La terza e la quinta mi piacciono molto,mi danno proprio l'idea della spiritualita' posso chiederti che tempi hai usato??

    RispondiElimina
  6. Davide, questo posto ha dell'incredibile e dalla tua descrizione ci hai vissuto le sensazioni che pure io ho provato anni fa a Cascia ascoltando la storia di S.Rita..

    RispondiElimina
  7. Belle, bella soprattutto la quinta. Anche io credo in Colui che è e San Francesco è stato Suo testimone. Ciao e a presto.

    RispondiElimina
  8. @Raffa: per la 3° ho usato ISO 800 a 1/200 f4,2 - per la 5° sempre ISO 800 a 1/4 F3,5 - :)

    @Daniela: Beh sono i due posti in assoluto... sono i nostri due Santi Protettori. La storia di Santa Rita non la conosco molto, ma quella di San Francesco è qualcosa di magico secondo me!!! ;)

    @Maria: San Francesco più di tutti direi!!! ;)

    RispondiElimina
  9. Ahahahah Davide nel commento iniziale volevo dirti che oltre alla post produzione eccezionale anche le foto sono impressionanti :)

    RispondiElimina
  10. @Michele: eheheheheheh... scusami, ma so quanto tu sia un bravissimo post-produttore e quindi pensavo che non ti piacessero :P ... per cui ritiro quello che ho detto e confermo i ringraziamenti!!!! :D

    RispondiElimina
  11. Ci sono posti in cui si fa più vicino l'assolutamente Altro, con tutta la pace vera e sana che riesce a darci.

    A mio parere le foto rendono molto bene l'essenzialità tranquilla e forte del luogo

    RispondiElimina
  12. @La stanza...: Non a caso gli eremi sono costruiti in posto lontani, isolati e molte volte in alto.... sono più vicini a Lui e chi ci vive o chi li visita ha proprio la sensazione di essergli proprio proprio vicino!!! ;)
    Ma una domanda te la posso fare? Posso sapere il tuo nome? Perchè mi piace parecchio poter dare il nome vero a chi è così sensibile!!! ;)

    RispondiElimina
  13. Ciao Davide! questo blog è magnifico, abbiamo la stessa passione per la fotografia! Che ne dici di seguirci a vicenda? Mi farebbe piacere se passassi a dare un'occhiata al mio! Questo è l'indirizzo: http://glamourmarmalade.blogspot.com/
    Grazie! Baci, Marti! ;DDDDD
    Glamour Marmalade

    RispondiElimina
  14. @Martila: Ciao a te Martila!!!! Ti ringrazio di vero cuore per l'apprezzamento, mi fa molto molto piacere!!!! :)
    Certo che ti seguirò... intanto ti aggiungo e poi cerco di commentare anche qualche tuo post!!!! ;) Voloooooooooooooooo a guardareeeeeeee!!!! ;)

    RispondiElimina
  15. Questo eremo ispira fortemente la preghiera. Ottimi riprese, specialmente quella della croce, solitaria, nell'infinito cielo.

    RispondiElimina
  16. @Ele: la Croce messa lì è proprio il simbolo del posto e trasmette proprio il senso di solitudine e preghiera!!!!!! :D

    RispondiElimina

Posta un commento

Post popolari in questo blog

Giorgia

Lo scorso 8 aprile ho partecipato all'ultimo workshop di ritratto utilizzando i flash a slitta staccati dalla macchina fotografica. Questa volta ho avuto il piacere di scattare alcune foto a Giorgia. Come nel caso di Natalia, devo dire che anche lei è stata parecchio paziente, simpatica e ci ha anche aiutato in alcuni casi, almeno nella parte che riguardava le pose da tenere. Anche questa è stata una gran bella esperienza e spero vivamente che la sua bellezza renda con le mie foto, perchè se non ci sono riuscito è tutta colpa mia, perchè credetemi che lei è realmente bella.


Ancona - La Grotta Azzurra

Ciao a tutti amici bloggers e non!!!

Come promesso nello scorso post, oggi vi riporto nella mia Ancona: in fondo per me Ancona è sempre Ancona, è la mia casa, per cui ogni tanto interrompo il mio viaggio fotografico con un po' di scatti della mia città!!! 

Questo è un giro fotografico partito dal Parco del Cardeto, di cui altre volte vi ho intrattenuto per cui non vi romperò più di tanto questa volta.

La Grotta Azzurra è una zona costiera che si trova proprio ai piedi del Parco del Cardeto ed è caratterizzata anche questa dalle grotte. In realtà tutta la zona del Passetto di Ancona è l'habitat di queste grotte. Originariamente costruite dai pescatori, ma poi sono diventate vere e proprie residenze estive degli anconetani!!!

Ma bando alle ciance e via con gli scatti!!!!!





























Into the wild

Questa sera volevo condividere con voi un altro film: un film che parla di libertà, che parla di solitudine, che parla di un viaggio alla scoperta di se stessi, che parla di terre selvagge!!!!!!!






Basato su una storia vera: la storia di chi ha deciso che tutto quello che ha non è abbastanza, vuole qualcosa che nessun altro ha mai avuto ancora!!!!

Se vuoi una cosa nella vita, datti da fare e prendila!!!!<--Cliccaci

Il mio incontro con questo film è avvenuto in una fredda sera di gennaio: erano le 22.30 quando sono entrato nel cinema. Leggevo che la fotografia era spettacolare, vedevo il trailer e tutto mi affascinava. Sono entrato nel cinema e ne sono uscito confuso, stordito e .... libero!!!! E' diventato il mio film, quello che non mi stancherei mai di vedere, perchè in fondo nel mio cuore mi sentivo un po' come Christopher!!!!