Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da Ottobre, 2018

L'algarve e un po' di costa sud occidentale

La costa sud è la parte del Portogallo che più rispecchia lo spirito turistico di questa nazione: un insieme di vecchi paesini di pescatori diventati ormai luoghi in cui i turisti la fanno da padroni. L'abbiamo battuta tutta, da est ad ovest e di seguito trovate il mio piccolo contributo a questo angolo di Portogallo.

Nazarè

Come già raccontavo nei post precedenti, per me il Portogallo è stata una nuova scoperta: non ci ero mai stato e tutti quelli che ci sono stati me ne hanno sempre parlato molto bene. Uno dei posti che io personalmente ho apprezzato veramente tanto è stato Nazarè: ormai conosciuta come la spiaggia dei surfisti, questo luogo ha un che di magico che ti attira, a partire dalla spiaggia (e io di spiagge meno ne vedo meglio è... ehehehehehehe) che è una immensa distesa di sabbia con una sola parte adibita a stabilimento balneare, ma Nazarè è anche una cittadina piena di vita che ad ogni angolo trovi signore sedute con un cartello seduto che ti invitano ad affittare camere o appartamenti, le salite ripide che ti portano nel cuore dei vicoli più caratteristici e in ultimo la parte alta quella da cui si domina il paese. Insomma una scoperta che voglio condividere con chi non conosce questo posto.

La staccionata

In questo viaggio portoghese ho voluto anche divertirmi un po' ed ho pensato che fosse carino pensare a come le staccionate di Cabo da Roca, se solo potessero parlare, possano raccontare le storie delle migliaia di persone che ogni anno invadono questo posto, il più a Ovest d'Europa. Così mi sono fermato a qualche metro da loro ed ho aspettato le persone che passavano o si fermavano davanti a loro.  Un piccolo esercizio di attesa e street se così si può chiamare.

Alcobaça

Una scoperta incredibile, un monastero meraviglioso ad Alcobaça nel centro del Portogallo: un luogo di preghiera e totale pace, immerso nel piccolo paesino. Un gioiello di architettura e solennità.

Curve da museo

Dopo la mia mostra personale sul tema della famiglia, il mese di luglio è stato caratterizzato anche dal mio viaggio in Portogallo, insieme ad alcuni soci del mio fotoclub.