Passa ai contenuti principali

Post

Maiolati Spontini

Era da diverso tempo che non fotografavo vicoli e panorami di borghi della mia zona. Due giorni fa ho rimediato alla grande: mi sono unito al gruppo del corso di fotografia del fotoclub di cui ora faccio parte e ce ne siamo andati a zonzo a fotografare due paesi: Maiolati Spontini e Castelbellino (di cui vi mostrerò le foto nel prossimo post).
La giornata è stata fantastica: sole ed un bel tepore ci hanno accompagnato alla scoperta di questo piccolissimo centro storico.Qualche piccolo angolo che mi ha ispirato l'ho trovato e quindi condivido con voi gli scatti di questo paesino molto carino.



Post recenti

FOTOGRAFI - Steve McCurry

McCurry è uno di quei fotografi che non seguo tantissimo, sicuramente perchè non rispecchia molto il mio genere fotografico, ma ammiro la sua grandiosità nel cogliere il momento e saper guardare quello che gli sta succedendo intorno...

Still life

Prima del workshop a cui ho partecipato lo scorso sabato, lo still life per me era una tecnica che richiedeva sicuramente tanta pazienza e tanto tempo, ma non pensavo che ci fosse dietro tantissimo lavoro in più. Oltre allo scatto c'è tutta la fase di post produzione che è un momento molto importante. Io personalmente ho ripreso 4 scatti di quelli in cui io ci ho messo anche un piccolo click e l'ho post prodotti con i miei soliti metodi, ma con qualche spunto in più grazie a Francesco, nostro insegnante.
Spero vi piacciano.




Lo scatto che vedete proprio qui sopra me lo sono creato io, seguendo un po' quello che la mia testa mi diceva, in fondo si dovevano fare prove e così ho fatto!

Di seguito vedrete gli scatti fatti praticamente tutti insieme: in ogni scatto c'è un pezzo di noi (associati al fotoclub effeunopuntouno) e del nostro workshop...


La partita di calcio

Sto vivendo un momento in cui la mia vita fotografica si è aperta ad un'altra nuova situazione. Grazie al fotoclub effeunopuntouno sto trovando stimoli nuovi e nuovi spunti fotografici. Il workshop di ritratti nello studio di Francesco Cesaroni con Natalia come modella è la seconda occasione che il fotoclub mi ha dato per approfondire altri temi fotografici a cui io non ho mai dato "peso".
La prima opportunità è stata quella di fotografare una partita di calcio, da bordo campo. Agli inizi di febbraio a Jesi si è tenuta una manifestazione sportiva in cui il momento clou è stato la sfida tra Italia e Galles del 6 nazioni di rugby femminile. Come fotoclub abbiamo avuto la possibilità di fotografare sia questa partita, che quella che si sarebbe tenuta il 5 febbraio: partita del campionato di Serie A tra Jesina e Fiorentina.



FOTOGRAFI - Sebastião Salgado

Per troppo tempo ho seguito un po' distrattamente le foto di Salgado: ho anche un libro che parla di lui e della sua carriera da fotografo, ma non mi sarei mai immaginato che dopo aver visto il film "Il sale della Terra" sarebbe esplosa una vera passione fotografica per lui e per i suoi meravigliosi lavori...

Natalia

Dopo l'abbuffata di foto islandesi, mi ritrovo ad aggiornare il blog con un tema completamente diverso.
In realtà questa nuova serie di scatti è completamente nuovo per me e per queste pagine che mi/vi fanno compagnia da qualche anno: il ritratto in sala posa.Ho seguito un workshop sull'utilizzo delle luci e di tutti gli accessori da studio e di fronte a me, per la prima volta, mi sono ritrovato a fotografare una modella.
Nemmeno a dirlo lei è bellissima, ma è stata anche molto paziente con me (e tutto il gruppo che ha partecipato). Dall'alto della mia "timidezza" iniziale ho trovato un po' di difficoltà nei primi scatti, ma poi diciamo che sono riuscito a tranquillizzarmi un po' e ad essere più sereno e tranquillo, cosa che ho notato anche negli scatti che ho fatto a Natalia.
Li metto anche qui, nella speranza di trovare qualcuno che mi possa dare qualche spunto interessante o per un confronto proficuo.
Buona visione.



E prima di ripartire...

Aurora... di nuovo!

Quest'anno è andata un po' maluccio con l'aurora, ma alla fine l'importante è vederla, anche se di bassa intensità.

A Reykjavik alle prime luci del giorno

La casa con gli alberi mossi dal vento

In mezzo al niente una casa

Piccoli corsi d'acqua