Passa ai contenuti principali

Il mio blog è a impatto zero!!!!


Poco fa mi sono imbattuto nel blog di Cristina ed ho notato questa bellissima iniziativa, alla quale, da adesso, partecipo anche io!!!!!!
Prenderò direttamente spunto dal sito promotore dell'iniziativa!!!!

Cosa significa? Significa eliminare l'anidride carbonica che si produce.

Come? Per ogni blog che aderisce all'iniziativa viene piantato un albero che aiuterà a neutralizzare l'anidride carbonica per 50 anni!!!


Come funziona? Secondo il Dr. Alexander Wissner-Gross, attivista ambientale e fisico di Harvard, un sito web produce una media di circa 0,02 g di CO2 per ogni visita.
Assumendo 15.000 pagine visite al mese, questo si traduce in 3,6 kg di CO2 l’anno.
Questa produzione è legata soprattutto al funzionamento dei server.
La Convenzione delle Nazioni Unite sui cambiamenti climatici (UNFCCC) calcola che un albero assorba ogni anno in media circa 10kg di CO2. Viene considerato prudentemente 5kg l’anno per ogni albero.








Un albero neutralizza le emissioni di CO2 del tuo blog, per 50 anni! Come mostra il conto sopra indicato, il tuo blog produce almeno 3,6kg di CO2 l’anno, un albero ne elimina 5 e vive in media 50 anni! Aiutandoci a piantarne uno, insomma, puoi continuare a scrivere sul tuo blog per il prossimo mezzo secolo!

Vuoi partecipare anche tu?

Segui questi semplici passi:

1. Scrivi un post sul tuo blog su questa iniziativa di Doveconviene.it, dicendo che il tuo è un blog o sito ad impatto zero.

2. Scegli il bottone che preferisci tra quelli qui sotto e inseriscili sul tuo blog, ad esempio nella barra laterale

3. Segnalaci il link del tuo post scrivendo a co2neutral@doveconviene.it

4. Noi pianteremo un albero per te, rendendo il tuo blog a impatto zero di CO2 !

Dove vengono piantati gli alberi e come?
Doveconviene.it pianta con te e il tuo blog degli alberi in partnership con www.iplantatree.org, iniziativa ecologica tedesca che ha già realizzato opere di riforestazione in diverse aree.

Al momento, il progetto di riforestazione attivo al quale partecipiamo - e partecipi anche tu con il tuo blog - è dislocato a Göritz (vedi la mappa sotto) e gli alberi che stiamo piantando sono querce.




A Göritz, presso Coswig (regione di Saxony-Anhalt), è in corso un progetto abbastanza importante, con la piantagione di 27,000 alberi su 3,4 ettari. L'area è un terreno soggetto a forestazione per la prima volta e si trova sulla strada B107, sulla destra appena prima di arrivare appunto al piccolo villaggio di Göritz.

Per maggiori dettagli sul progetto, la scelta delle piante e l'ecosistema in cui si inserisce, visita http://www.iplantatree.org/project/7 

Insomma il mio blog è a 0 emissioni di CO2

Voi cosa aspettate? Facciamo in modo di essere numerosi!!!!!

Doveconviene.it raccoglie i volantini della maggior parte delle catene commerciali (Mediaworld, Unieuro, Ikea solo per citarne alcune), in modo che gli utenti possano sfogliare i volantini e confrontare le offerte in un unico luogo prima di fare acquisti.
I volantini sono divisi per categoria: elettronica, supermercati, discount, bricolage, arredamento, abbigliamento e viaggi.
Per ogni catena, oltre al volantino in validità, vengono visualizzate quali sono le filiali più vicine a casa, complete di orari di apertura, ad esempio:

http://www.doveconviene.it/catena/unieuro - Volantino Unieuro
I volantini digitali, oltre a consentire di risparmiare tempo e denaro facendo acquisti, sono anche un’alternativa ecologica, pulita e trasparente di informazione verso i consumatori rispetto al volantinaggio cartaceo, che è una delle maggiori fonti di spreco di carta (ogni anno 500.000 tonnellate di carta vengono impiegate per stamparli, pari a 3 milioni di alberi).
Grazie ad internet ed ai volantini digitali è possibile quindi salvaguardare anche il nostro pianeta. Vantaggi per il consumatore, per le aziende e e anche per l’ambiente.
Oltre a far risparmiare carta e quindi a salvare alberi, da oggi Doveconviene.it vuole anche a piantarne di nuovi con l'iniziativa "il tuo blog ad impatto zero", che permette a chiunque sceglie di aderire gratuitamente di abbattere l'impatto ambientale del proprio sito o blog, in partnership con la iniziativa noprofit tedesca  iplantatree.org.

Commenti

  1. Bravo! Un bel post più completo di quello che io ho fatto e un albero in più! Ciao Cri : )

    RispondiElimina
  2. Beh però se non ci fossi stata tu a darmi lo spunto....!!!! ;)

    RispondiElimina

Posta un commento

Post popolari in questo blog

Giorgia

Lo scorso 8 aprile ho partecipato all'ultimo workshop di ritratto utilizzando i flash a slitta staccati dalla macchina fotografica. Questa volta ho avuto il piacere di scattare alcune foto a Giorgia. Come nel caso di Natalia, devo dire che anche lei è stata parecchio paziente, simpatica e ci ha anche aiutato in alcuni casi, almeno nella parte che riguardava le pose da tenere. Anche questa è stata una gran bella esperienza e spero vivamente che la sua bellezza renda con le mie foto, perchè se non ci sono riuscito è tutta colpa mia, perchè credetemi che lei è realmente bella.


Ancona - La Grotta Azzurra

Ciao a tutti amici bloggers e non!!!

Come promesso nello scorso post, oggi vi riporto nella mia Ancona: in fondo per me Ancona è sempre Ancona, è la mia casa, per cui ogni tanto interrompo il mio viaggio fotografico con un po' di scatti della mia città!!! 

Questo è un giro fotografico partito dal Parco del Cardeto, di cui altre volte vi ho intrattenuto per cui non vi romperò più di tanto questa volta.

La Grotta Azzurra è una zona costiera che si trova proprio ai piedi del Parco del Cardeto ed è caratterizzata anche questa dalle grotte. In realtà tutta la zona del Passetto di Ancona è l'habitat di queste grotte. Originariamente costruite dai pescatori, ma poi sono diventate vere e proprie residenze estive degli anconetani!!!

Ma bando alle ciance e via con gli scatti!!!!!





























Still life

Prima del workshop a cui ho partecipato lo scorso sabato, lo still life per me era una tecnica che richiedeva sicuramente tanta pazienza e tanto tempo, ma non pensavo che ci fosse dietro tantissimo lavoro in più. Oltre allo scatto c'è tutta la fase di post produzione che è un momento molto importante. Io personalmente ho ripreso 4 scatti di quelli in cui io ci ho messo anche un piccolo click e l'ho post prodotti con i miei soliti metodi, ma con qualche spunto in più grazie a Francesco, nostro insegnante.
Spero vi piacciano.




Lo scatto che vedete proprio qui sopra me lo sono creato io, seguendo un po' quello che la mia testa mi diceva, in fondo si dovevano fare prove e così ho fatto!

Di seguito vedrete gli scatti fatti praticamente tutti insieme: in ogni scatto c'è un pezzo di noi (associati al fotoclub effeunopuntouno) e del nostro workshop...