Passa ai contenuti principali

FOTOGRAFI - Sebastião Salgado


Per troppo tempo ho seguito un po' distrattamente le foto di Salgado: ho anche un libro che parla di lui e della sua carriera da fotografo, ma non mi sarei mai immaginato che dopo aver visto il film "Il sale della Terra" sarebbe esplosa una vera passione fotografica per lui e per i suoi meravigliosi lavori...


Con l'approfondimento della sua conoscenza fotografica ho avuto modo di apprezzare i suoi scatti alla mostra che si è tenuta a Forlì dal 28 ottobre 2016 al 29 gennaio 2017, dal titolo "GENESI". Una carrellata di immagini meravigliose che mi hanno colpito tantissimo!

L'uso del bianco e nero nelle foto paesaggistiche è molto rischioso, ma qui esce fuori la bravura del fotografo e soprattutto di chi ha negli occhi e nel cuore una sensibilità incredibile. Probabilmente l'esplosione di colori di alcune situazioni che ha fotografato sarebbero state più adatte, ma non a caso lui è un maestro e in quanto tale va data la sua capacità di gestire il bianco e nero.

Tra le foto che più mi hanno colpito sono quelle paesaggistiche e naturalistiche. Le sue composizioni sono meravigliose: linee guida incredibili che ti portano a leggere tutte le parti dell'immagine, contrasti fantastici, profondità infinite.

Qui sotto condivido con voi alcune immagini prese della rete.












Commenti

  1. Ottima scelta uno dei migliori fotografi del mondo quel che conta..sono le scarpe..delle buone scarpe.
    Maurizio

    RispondiElimina

Posta un commento

Post popolari in questo blog

07 - Film "Fotografici" - Il Trono di Spade

Beh che dire di questa serie TV?
Basata sul libro di George R. R. Martin (A song of ice and fire), la serie TV tratta della storia di battaglie, intrighi, violenze, sopraffazioni e sotterfugi; racconta la storia di un Trono ambito da molti, ma difficile da conquistare.
Racconta la storia di diverse famiglie e di diverse strade intraprese per conquista il Trono.
Racconta la dura vita dei "Corvi della Barriera", paladini che tengono a freno i Bruti (e non solo) che si trovano all'estremo Nord della loro terra.

Ma non è solo la storia quella che emoziona e colpisce; la fotografia è qualcosa di fantastico: dai suoi campi lunghi e corti, dalle inquadrature dei maestosi monti, delle pianure, del mare, del deserto fino a restringere il campo nei primi piani dei protagonisti di questa storia.
Vi lascio con il Trailer in Italiano della prima stagione, ma per chi non lo avesse ancora visto in questo weekend si è conclusa la seconda!!!
Buona visione a tutti!!!



Effeunofest 2017 - Il rumore della fotografia

Lo scorso fine settimana a Pianello Vallesina, nell'incantevole cornice di Villa Salvati, si è tenuto il tanto atteso Effeunofest.