Passa ai contenuti principali

Goodbye Philadelphia

Peter Cincotti - Goodbye Philadelphia - Lyrics

Just like philadelphia
Freedom means a lot to me
In between the place i’ve been
And where i’m going

I can see america
Trying not to show her age
Even though the winds of change
Keep on blowing

And i would lay your body down and rock your tears away
But it’s much too late for now to be like yesterday
And the time is running out and we still have to say
Goodbye

Remember, philadelphia
When the world was young and warm
So in love and living for
Everything new

But i know, philidelphia
The winter wind will slowly take
Your heart and soul until it makes
Nothing of you

And i would lay your body down and rock your tears away
But it’s much too late for now to be like yesterday
And the time is running out and we still have to say
Goodbye

Flash a peace sign take a bow
Though we may not know it now
Things are never gonna be the same

Here on seventh avenue
I tip my old top hat to you
I hope you find somebody who
Will love you like i do
’cause i would lay your body down and rock your tears away
But it’s much too late for now to be like yesterday
And the time is running out and we still have to say
Goodbye
Goodbye
Goodbye
Goodbye, philadelphia




Ciao amico/a... per oggi non ci sono più commenti da fare!!! Goditi questa canzone!!! ;)

Commenti

Post popolari in questo blog

Giorgia

Lo scorso 8 aprile ho partecipato all'ultimo workshop di ritratto utilizzando i flash a slitta staccati dalla macchina fotografica. Questa volta ho avuto il piacere di scattare alcune foto a Giorgia. Come nel caso di Natalia, devo dire che anche lei è stata parecchio paziente, simpatica e ci ha anche aiutato in alcuni casi, almeno nella parte che riguardava le pose da tenere. Anche questa è stata una gran bella esperienza e spero vivamente che la sua bellezza renda con le mie foto, perchè se non ci sono riuscito è tutta colpa mia, perchè credetemi che lei è realmente bella.


Into the wild

Questa sera volevo condividere con voi un altro film: un film che parla di libertà, che parla di solitudine, che parla di un viaggio alla scoperta di se stessi, che parla di terre selvagge!!!!!!!






Basato su una storia vera: la storia di chi ha deciso che tutto quello che ha non è abbastanza, vuole qualcosa che nessun altro ha mai avuto ancora!!!!

Se vuoi una cosa nella vita, datti da fare e prendila!!!!<--Cliccaci

Il mio incontro con questo film è avvenuto in una fredda sera di gennaio: erano le 22.30 quando sono entrato nel cinema. Leggevo che la fotografia era spettacolare, vedevo il trailer e tutto mi affascinava. Sono entrato nel cinema e ne sono uscito confuso, stordito e .... libero!!!! E' diventato il mio film, quello che non mi stancherei mai di vedere, perchè in fondo nel mio cuore mi sentivo un po' come Christopher!!!!

Ancona - La Grotta Azzurra

Ciao a tutti amici bloggers e non!!!

Come promesso nello scorso post, oggi vi riporto nella mia Ancona: in fondo per me Ancona è sempre Ancona, è la mia casa, per cui ogni tanto interrompo il mio viaggio fotografico con un po' di scatti della mia città!!! 

Questo è un giro fotografico partito dal Parco del Cardeto, di cui altre volte vi ho intrattenuto per cui non vi romperò più di tanto questa volta.

La Grotta Azzurra è una zona costiera che si trova proprio ai piedi del Parco del Cardeto ed è caratterizzata anche questa dalle grotte. In realtà tutta la zona del Passetto di Ancona è l'habitat di queste grotte. Originariamente costruite dai pescatori, ma poi sono diventate vere e proprie residenze estive degli anconetani!!!

Ma bando alle ciance e via con gli scatti!!!!!