Passa ai contenuti principali

ISLANDA 2015! Dopo aver lasciato il sud...

... inizia la risalita verso est. La giornata comincia con una piccola passeggiata al porto di Höfn dove mi ha accompagnato qualche minuto privo di pioggia e sono riuscito a farmi un paio di scatti. In questo viaggio mi sono ritagliato qualche momento per me per apprezzare in solitudine questa esperienza e devo dire che mi ha rigenerato alla grande.













La mia passeggiata è durata un po' poco dal momento che la pioggia ha deciso di farsi rivedere e mi sono fiondato verso la nostra Guesthouse: ormai era anche l'ora di partire.

Oggi il programma prevedeva la visita all'isola di Papey partendo dal porticcioli di Djúpivogur, ma purtroppo è saltato tutto a causa delle condizioni del mare e nessuna barca sarebbe uscita e allora abbiamo approfittato per farci una passeggiata in tranquillità per poi riprendere la strada verso est.














Per fortuna oggi la giornata è poco piovosa e ci facciamo catturare dalla bellezza del paesaggio che incontriamo per strada, stiamo iniziando la strada che ci porta ai fiordi orientali












Abbiamo anche avuto l'incontro con i mezzi "asfaltatori", anche questa è l'Islanda: le strade si asfaltano molto spesso per mantenere il manto sempre ben tenuto.




E comunque il paesaggio la fa da padrone in questo angolo orientale...










Da questo momento in poi purtroppo la nebbia non ci ha più lasciato fino alla discesa che da Egilsstaðir arrivava fino a Seyðisfjörður, ma poi arrivati a destinazione siamo stati di nuovo avvolti dalla nebbia.














E ormai la notte prende il posto del giorno e noi siamo alquanto stanchi. Ci regaliamo giusto due passi dopo cena nella bellissima cittadina di Seyðisfjörður, oltretutto location di una scena del film I sogni segreti di Walter Mitty






Ormai stremati dai chilometri macinati ce ne andiamo a dormire, domani ci aspetta una lunghissima giornata, nella speranza che il meteo ci aiuti.

Commenti

Post popolari in questo blog

07 - Film "Fotografici" - Il Trono di Spade

Beh che dire di questa serie TV?
Basata sul libro di George R. R. Martin (A song of ice and fire), la serie TV tratta della storia di battaglie, intrighi, violenze, sopraffazioni e sotterfugi; racconta la storia di un Trono ambito da molti, ma difficile da conquistare.
Racconta la storia di diverse famiglie e di diverse strade intraprese per conquista il Trono.
Racconta la dura vita dei "Corvi della Barriera", paladini che tengono a freno i Bruti (e non solo) che si trovano all'estremo Nord della loro terra.

Ma non è solo la storia quella che emoziona e colpisce; la fotografia è qualcosa di fantastico: dai suoi campi lunghi e corti, dalle inquadrature dei maestosi monti, delle pianure, del mare, del deserto fino a restringere il campo nei primi piani dei protagonisti di questa storia.
Vi lascio con il Trailer in Italiano della prima stagione, ma per chi non lo avesse ancora visto in questo weekend si è conclusa la seconda!!!
Buona visione a tutti!!!



Effeunofest 2017 - Il rumore della fotografia

Lo scorso fine settimana a Pianello Vallesina, nell'incantevole cornice di Villa Salvati, si è tenuto il tanto atteso Effeunofest.

FOTOGRAFI - Sebastião Salgado

Per troppo tempo ho seguito un po' distrattamente le foto di Salgado: ho anche un libro che parla di lui e della sua carriera da fotografo, ma non mi sarei mai immaginato che dopo aver visto il film "Il sale della Terra" sarebbe esplosa una vera passione fotografica per lui e per i suoi meravigliosi lavori...