Passa ai contenuti principali

L'angolo del comico - Johnny Groove - Essiamonoi!!!!!


Giovanni Vernia nasce a Genova nel 1973. Lì vive e studia e si laurea in Ingegneria Elettronica a pieni voti. Nel 2000 decide di trasferirsi a Milano dove acquista una pluriennale esperienza in Comunicazione e Marketing Online presso una importante società americana di consulenza.
Parallelamente Giovanni ha un’unica passione che non abbandona nonostante il lavoro: far ridere. Così frequenta i corsi della Scuola Teatrale di Improvvisazione Comica Teatribù, partecipa attivamente al laboratorio di cabaret Barrios (Ex Scaldasole), quindi conosce Manuel J. Serantes Cristal con il quale studia teatro e costruzione della maschera comica.
Nella stagione 2006/2007 approda ai laboratori Zelig On The Road di Verona e Rimini dove propone e fa crescere uno dei suoi personaggi più riusciti: Jonny Groove.
Jonny Groove nasce agli inizi del 2007 dall’attenta osservazione di Giovanni della vita notturna milanese, ibizenca e del panorama della musica house in generale, che vive per passione in prima persona. Jonny Groove è un ragazzo innamorato follemente della discoteca, non fa uso di droghe o alcool, la sua unica droga sono il ballo e la musica, dalla quale è un po’ “rintronato”.
Il personaggio è una meravigliosa, innovativa e divertentissima parodia del mondo della notte, con il suo slang (“Nuooo!”, ”Ti stimo fratello!”….”Essiamonoi!”), ed i suoi codici, riconoscibili da chi questo mondo lo frequenta, ma con una grossa forza contaminante anche per chi questo mondo non lo conosce così a fondo.
Giovanni porta sul palco anche il fratello di Jonny Groove che ne è l’esatto contrario: l’uno vive solo di notte, veste in modo bizzarro ed adora la house, l’altro vive solo di giorno, è un impeccabile professionista di marketing rigorosamente in giacca e cravatta e considera la house una semplice accozzaglia di rumori. L’uno rimbalza tra un locale e un club, l’altro rimbalza tra un meeting e una conference call. L’uno va in vacanza a Ibiza e Mykonos, l’altro viaggia solo per lavoro negli Stati Uniti dove si trova a vivere imbarazzanti ed esilaranti situazioni con i suoi colleghi statunitensi e con i clichè sugli italiani a cui gli americani ci hanno abituati.

Che dire?! Uno dei miei personaggi preferiti nelle serate del Gilez...
ehehehehehehehe!!!! Dopo la prima volta che l'ho visto non vedo l'ora che
ritorna il lunedì successivo solo per guardarlo di nuovo!!! ;)

Foto presa da qui

Commenti

  1. ahhahahah
    essiamonoi essiamonoi!!
    Il meglio però rimane Giacobazzi!!

    RispondiElimina
  2. Io credo che quest'anno ce ne siano molto di spettacolari!!!
    Ma quando ho visto Johnny Groove, me la sono fatta addosso... forse è per via del mio odio viscerale per le Discoteche ;) ... e lui è il rappresentante unico della categoria per me ;)

    RispondiElimina

Posta un commento

Post popolari in questo blog

Giorgia

Lo scorso 8 aprile ho partecipato all'ultimo workshop di ritratto utilizzando i flash a slitta staccati dalla macchina fotografica. Questa volta ho avuto il piacere di scattare alcune foto a Giorgia. Come nel caso di Natalia, devo dire che anche lei è stata parecchio paziente, simpatica e ci ha anche aiutato in alcuni casi, almeno nella parte che riguardava le pose da tenere. Anche questa è stata una gran bella esperienza e spero vivamente che la sua bellezza renda con le mie foto, perchè se non ci sono riuscito è tutta colpa mia, perchè credetemi che lei è realmente bella.


Still life

Prima del workshop a cui ho partecipato lo scorso sabato, lo still life per me era una tecnica che richiedeva sicuramente tanta pazienza e tanto tempo, ma non pensavo che ci fosse dietro tantissimo lavoro in più. Oltre allo scatto c'è tutta la fase di post produzione che è un momento molto importante. Io personalmente ho ripreso 4 scatti di quelli in cui io ci ho messo anche un piccolo click e l'ho post prodotti con i miei soliti metodi, ma con qualche spunto in più grazie a Francesco, nostro insegnante.
Spero vi piacciano.




Lo scatto che vedete proprio qui sopra me lo sono creato io, seguendo un po' quello che la mia testa mi diceva, in fondo si dovevano fare prove e così ho fatto!

Di seguito vedrete gli scatti fatti praticamente tutti insieme: in ogni scatto c'è un pezzo di noi (associati al fotoclub effeunopuntouno) e del nostro workshop...


La mia prima mostra personale

Come avete letto nello scorso post, mi sono buttato in una nuova esperienza: allestire una mostra personale. Non avevo mai pensato che ne avrei fatta una, ma l'occasione è arrivata e grazie a due amici sono riuscito a mostrare per la prima volta alcune mie immagini (che avete già visto su queste pagine). All'inizio non sapevo proprio cosa proporre, visto che di foto ne ho un sacco, ma guardando il posto è stato piuttosto facile decidere l'Islanda.


E' stata un'esperienza fantastica: mi è stata data un'altra possibilità di raccontare la bellezza di questa meravigliosa terra. Mi sono divertito a raccontare ogni scatto che ho mostrato e sono stato felice di vedere le persone coinvolte nel mio racconto. Questo post vuole essere un ringraziamento a tutti quelli che sono intervenuti ed anche una condivisione per chi, in un modo o nell'altro, non sono riusciti ad esserci.





























Le foto che ho condiviso sono state scattate da chi è passato nei