Passa ai contenuti principali

ISLANDA 2015! E con tanta malinconia...

... il tour finisce con il nostro ritorno a Reykjavik!




Per carità non è che abbiamo fatto il giro con questa macchina, ma sarebbe stata una gran bella esperienza.

Ovviamente per la strada del rientro nella capitale non poteva mancare la visita alle Barnafoss, un altro bellissimo momento in compagnia della forza dell'acqua! Addirittura qui sono riuscito a prendermi qualche minuto di tempo per scattare con cavalletto e filtri per dare un po' più di vita all'acqua.
















Scusate l'interruzione del racconto, ma oggi sono un po' triste: rivivere questi momenti mi hanno fatto venire un po' di malinconia! E' stato un viaggio fantastico ed il gruppo di ragazzi con cui ho condiviso questa esperienza è stato meraviglioso! Vorrei smettere qui con il racconto di viaggio e passo alle immagini di Fljòtstunga e la nostra piccola escursione sotto terra, anche questo bellissimo, ma meno attraente di quello dell'ultimo post. Finito il giro ci siamo un po' rilassati con una sosta in una guesthouse bellissima con un maneggio incluso.






































Il giro finisce qui... le emozioni sono state tante ed il viaggio mi lascia nel cuore un'altra bellissima esperienza che si aggiunge a quella che ho fatto nel 2009 (le foto qui)... ma vi anticipo che in me è scattato il mal d'Islanda ed infatti a gennaio ci torno: voglio proprio vedere cosa significa stare in questo posto meraviglioso quando il freddo e il buio è la prerogativa di questo posto!!!

Concludo con il ringraziare i miei grandi compagni che sono stati la parte migliore di questa esperienza, magari senza di loro non sarebbe stato lo stesso!! Vorrei anche scusarmi con loro se molte volte ho fatto sforare i tempi di viaggio, ma le location viste non potevano non essere fotografate.
Grazie Paola, Andrea (iazz), Silvia, Miriam, Antonio, Sara, Edoardo, Gloria, Andrea (march)!!! Un abbraccio a tutti voi!!!

Commenti

Post popolari in questo blog

Giorgia

Lo scorso 8 aprile ho partecipato all'ultimo workshop di ritratto utilizzando i flash a slitta staccati dalla macchina fotografica. Questa volta ho avuto il piacere di scattare alcune foto a Giorgia. Come nel caso di Natalia, devo dire che anche lei è stata parecchio paziente, simpatica e ci ha anche aiutato in alcuni casi, almeno nella parte che riguardava le pose da tenere. Anche questa è stata una gran bella esperienza e spero vivamente che la sua bellezza renda con le mie foto, perchè se non ci sono riuscito è tutta colpa mia, perchè credetemi che lei è realmente bella.


Into the wild

Questa sera volevo condividere con voi un altro film: un film che parla di libertà, che parla di solitudine, che parla di un viaggio alla scoperta di se stessi, che parla di terre selvagge!!!!!!!






Basato su una storia vera: la storia di chi ha deciso che tutto quello che ha non è abbastanza, vuole qualcosa che nessun altro ha mai avuto ancora!!!!

Se vuoi una cosa nella vita, datti da fare e prendila!!!!<--Cliccaci

Il mio incontro con questo film è avvenuto in una fredda sera di gennaio: erano le 22.30 quando sono entrato nel cinema. Leggevo che la fotografia era spettacolare, vedevo il trailer e tutto mi affascinava. Sono entrato nel cinema e ne sono uscito confuso, stordito e .... libero!!!! E' diventato il mio film, quello che non mi stancherei mai di vedere, perchè in fondo nel mio cuore mi sentivo un po' come Christopher!!!!

Ancona - La Grotta Azzurra

Ciao a tutti amici bloggers e non!!!

Come promesso nello scorso post, oggi vi riporto nella mia Ancona: in fondo per me Ancona è sempre Ancona, è la mia casa, per cui ogni tanto interrompo il mio viaggio fotografico con un po' di scatti della mia città!!! 

Questo è un giro fotografico partito dal Parco del Cardeto, di cui altre volte vi ho intrattenuto per cui non vi romperò più di tanto questa volta.

La Grotta Azzurra è una zona costiera che si trova proprio ai piedi del Parco del Cardeto ed è caratterizzata anche questa dalle grotte. In realtà tutta la zona del Passetto di Ancona è l'habitat di queste grotte. Originariamente costruite dai pescatori, ma poi sono diventate vere e proprie residenze estive degli anconetani!!!

Ma bando alle ciance e via con gli scatti!!!!!