martedì 7 luglio 2015

Serra de' Conti - AN

Ciao a tutti amici!!!

In una delle mie scorribande in giro per la provincia di Ancona, non potevo non fermarmi a Serra de' Conti!!!
Io l'ho sempre conosciuta per la Festa della Cicerchia e come potete ben capire, quando ci sono feste di paese, oltre che i prodotti che danno il nome alla sagra ci sono anche i fiumi di bevande "rosse" che scorrono e quindi di esplorazione del posto se ne fa a meno!
Questa volta però, più che altro dovuto all'età che non mi permette più di bere come facevo una volta, mi limito ad immortalare questo luogo.

In realtà molti dei luoghi che ho immortalato in tutto questo tempo sono luoghi che in modo o nell'altro ho conosciuto prima in vesti festaiole e poi nella loro veste più "istituzionale".

Serra de' Conti ha un suo perchè ed ha un fascino particolare! In sè sembra un paesino tranquillo che si trova sù una strada di passaggio e quasi che non ci fai caso quando ci passi, ma in realtà nasconde angoli veramente suggestivi ed interessanti!!!

Insomma, buona visione!!!






























martedì 30 giugno 2015

La danza del fuoco




Ciao a tutti amici bloggers e non!!!

Dopo poco più di un mese finalmente sono qui a riscrivere! Sono stati giorni pieni di ferie passate sempre fuori casa, con foto fatte, ma ancora da riguardare e sistemare (il minimo possibile); il rientro al lavoro traumatico come sempre quando si rientra da un periodo di relax!!!

Oggi ritorno con una piccola serie di scatti fatti domenica in occasione del Buskers Festival di Offagna.

Il fuoco è uno degli elementi più pericolosi e difficili da domare, ma quando c'è qualcuno che ha quella capacità di saperla almeno governare un po' ne viene fuori qualcosa di spettacolare!!!

Ed ecco a voi la Danza del Fuoco





















martedì 26 maggio 2015

Sessa Aurunca - CE

In questi anni ho avuto modo di conoscere questa cittadina del Casertano solo dai racconti di un'amica che è nata e vissuta per tanti anni là!

La cosa che più di tutte lei racconta è la "magia" del Venerdì Santo ed i suoi "incappucciati". Il weekend di Pasqua è molto sentito al paese, tanto che tutti gli "emigrati" da Sessa tornano a casa per partecipare a questa 3 giorni cariche di spiritualità!!!

Per molti anni ci è stato chiesto: "Dai venite! Dovete vedere quanto è particolare questo periodo dell'anno!" Beh non è che uno può dire sempre di no!!! eheheheheh!!! Quest'anno abbiamo preso questa decisione e siamo partiti!!!

Oltre che aver avuto l'occasione di vedere questa manifestazione tanto forte, ho avuto anche modo di scoprire una storia straordinaria (la storia romana di questa città è affascinante) di una cittadina che oggi sta vivendo quello che si vive nella provincia: l'allontanamento!!! Per fortuna che resistono queste tradizioni che ti fanno rendere conto che in generale i paesi italiani hanno una carica incredibile!!!

Ora spazio alle immagini: purtroppo di quelle della processione del venerdì santo sono poche, vista la mia avversione per le foto notturne a mano libera e soprattutto per il bagno di folla che ha riempito le vie di Sessa.

Buona visione!!!!